Travel, Food, Fashion, Beauty... and all other things make me happy

giovedì 30 aprile 2015

[shopping tips] Esprit kids, fashion items dedicati ai più pccoli

Ciao a tutti!
Break adv prima di tuffarci nel mondo americano :)
Fare acquisti online è ormai diventato una normale consuetudine. Il cervello del genere umano, soprattutto quello femminile, è dotato di un applicativo che consente ad oggi di eseguire acquisti via internet senza alcun problema.
Mmhh.. Come si potrebbe dire?....
Ecco! E' come bere un bicchier d'acqua.
Grazie alla possibilità di esplorare virtualmente le vetrine di tutto il sistema planetario e riuscire a scovare il capo che ci manda in visibilio stando comodamente stravaccati sul divano, l'impegnativo ruolo di shopping assistant-chaffeur-concierge, che gli uomini normalmente devono svolgere durante un'intensa maratona per negozi, sta man mano scomparendo, per far accrescere in loro quell'attrente mascolinità tipica del bradipo... Come se già non fosse abbastanza, accidenti.
E ci sono pure gli studi scientifici a consolidare la superiorità della donna rispetto all'uomo. Meditate gente, meditate.

mercoledì 15 aprile 2015

[travel experience] back in the USA #1




Ecco, finalmente ce l'ho fatta! Mi scuso enormemente per la mia scarsa e pessima competenza tecnica nelle riprese. Col cuore avrei voluto condividere con voi un video più pulito ma ahimè i miracoli non esistono.... sob :(
Dal risultato non sembra ma ho cercato con impegno di creare un filmato che potesse mostrare il mio primo approccio con la città che non dorme mai, esattamente come 4 anni fa.
Volevo rivivere quell'indescrivibile emozione che si prova quando si viene catapultati nella dimensione surreale di New York.
Era da tempo che attendevo il debutto in Times Square, praticamente da quando tornai da quella vacanza. Ero molto curiosa di rivivere le emozioni della prima volta, che furono fortissime. E come se la città mi avesse sussurrato:  "Ti aspettavo sai? Non sei riuscita a resistermi, eh?! Beh, sai cosa c'è? Che io posso darti tutto quello che immagini. Non ti deluderò mai!"
Ed è stato così, New York non delude.

Ma ora basta altrimenti mi commuovo, porca miseria. 
Dunque, spero che abbiate apprezzato malgrado la mia pessima tecnica di ripresa e malgrado le restrizioni di YouTube (è una continua scoperta!). E' il mio primo montaggio e quando ho fatto queste riprese avevo un vago piano del loro impiego. Per me è ugualmente bellissimo perché rappresenta molto. Rappresenta, in un certo senso, ciò che i miei occhi, e quelli della moltitudine di persone presenti in quel momento in Times Square, hanno visto.
...Ed il resto nelle prossime puntate :)
Cercherò di fare il possibile per pubblicare al più presto gli altri post, ma non vi prometto nulla. Sappiate però che cercherò di non tralasciare alcun dettaglio del mio ultimo viaggio, anche perché ho da raccontarvi anche di Nashville! Bellissima città dove musica, balli e divertimento non mancano assolutamente. E non mancano nemmeno cowboy e cowgirl!

Un bacio ed un grande abbraccio a tutti voi che mi seguite sempre con tanto affetto.
XOXO
Enza

giovedì 12 marzo 2015

[Travel experience] Berlin, einfach faszinierend! #4

prima parte qui
seconda parte qui
terza parte qui

Ciao a tutti!! Alla vigilia della partenza per un'altra destinazione ed in piena modalità ansia per i preparativi, eccomi nuovamente qui per raccontarvi gli ultimi scampoli della scoperta di Berlino.


Una delle caratteristiche della capitale tedesca che io trovo assolutamente peculiare, e che deve essere vissuta per entrare nel mood berlinese, è riuscire a catturare le differenze ancora visibili fra i quartieri dell'est e quelli dell'ovest.
La pensione nella quale ho pernottato era in piena atmosfera est, zona Bernauer Strasse, un'atmosfera romantica che ho amato, quella nostalgia desiderosa di narrare la storia del tessuto urbano. Quell'input magico che permette di apprezzare di più una città quando la si visita.
Il muro, sebbene abbattuto per la maggior parte del suo tratto, è ancora tangibile. Non c'è, ma si vede: incontro e scontro fra architettura urbana d'avanguardia e poliedrica, quella dell'ovest, ed architettura rigorosamente conservatrice ed in serie, quella dell'est.

giovedì 19 febbraio 2015

[Funny experience] Ragazzine al Festival

Ciao a tutti!! Ed anche quest'anno, nonostante le pessime previsioni del tempo e nonostante le mie vacillanti condizioni di salute, sono riuscita ad andare in missione per la tradizionale gita sanremese in occasione del popolarissimo Festival.
So che fra voi ci sono persone che non apprezzano quanto apprezzo io, però voglio ugualmente condividere il mio entusiasmo per il Festival di Sanremo che per me è un appuntamento facente parte delle mie tradizioni, quasi imperdibile. Che ci piaccia o no, il Festival è parte della nostra cultura, del nostro folclore.


martedì 10 febbraio 2015

[Travel experience] Berlin, einfach faszinierend! #3

Se vi siete persi:
la prima parte qui
la seconda parte qui

E' praticamente passato un mese dall'ultima volta che scrissi un post. Con questo andazzo rischio di non riuscire a terminare il racconto su Berlino prima del prossimo viaggio... eh eh :)
Ma comunque.... Ciao a tutti!!!! Pare che il vero inverno finalmente sia arrivato. Sebbene non approvi l'esistenza della stagione fredda sono dell'idea che l'inverno debba possedere tutte le caratteristiche che le consentono di essere decretata la stagione più fredda dell'anno, almeno per quanto riguarda il nostro emisfero. Questo perché spero consenta poi alla primavera e all'estate di regalarci molte giornate calde ed assolate. Voi non credete?
Ma torniamo a Berlino. In questo post vi mostro una parte molto particolare della capitale tedesca, Potsdamer Platz con il suo contorno storico che considero insieme alla zona del Checkpoint Charlie, le aree didattiche dove comprendere meglio come siano andate le cose durante il '900.
Potsdamer Platz è il fulcro della Berlino moderna con i suoi edifici futuristici, leggeri e slanciati verso il firmamento e poi c'è la parte che conduce il visitatore a riflettere, a riflettere su quel periodo assolutamente ed eccessivamente tragico legato alla seconda guerra mondiale ed al malvagio genocidio di milioni di innocenti ad opera di Hitler e della sua devastante politica nazista.


sabato 10 gennaio 2015

[Una gita a....] Un salto a Mentone e Montecarlo

Ciao a tutti e buon anno!! 
Lasciamo per un solo post Berlino per portarvi in Costa Azzurra, la parte della Francia più vicina al confine italiano ed alla regione Liguria.
Le ferie rigenerano e permettono di riposarsi, ma ogni tanto bisogna organizzare qualche diversivo fuori casa, altrimenti il rimbecillimento è dietro l'angolo. 
Come raccontai in questo post, nonostante la Costa Azzurra non sia molto distante da Savona, non oltrepasso spesso il confine nazionale, preferisco programmare le mie gite in luoghi italiani vicini alla Liguria, come ad esempio il Piemonte.
Tuttavia questa parte della Francia è una meta gettonata dai liguri per effettuare visite turistiche in giornata, godendo di un atmosfera che esula da quella contaminata dalla cultura italiana: in poche ore si possono raggiungere luoghi dove percepire un'aria diversa, quasi si fosse partiti per un viaggio in un'altra parte del Mondo....
In questo post vedrete la parte sobria e storica di Mentone e quella decisamente sfarzosa e stravagante di Montecarlo, due diverse facciate della Costa Azzurra.


lunedì 29 dicembre 2014

[Travel experience] Berlin, einfach faszinierend! #2

Ciao a tutti!! Spero abbiate trascorso serenamente le vostre vacanze natalizie ed un po' di riposo vi abbia resettato mente e spirito. Per il fisico.... be' si sa che durante questo tipo di festività difficilmente si riesce a mantenere una certa tonicità, a meno che non siate così fortunati ad avere una forma perfetta anche abbuffandovi: in questo caso sappiate che vi odio.
Ma scherzi a parte (un po' vi odio,però) ecco i post della mia vacanza a Berlino!!
Inizierei col darvi qualche informazione utile nel caso decidiate di visitare la capitale teutonica per la prima volta. Per ulteriori chiarimenti vi ricordo che potete usare liberamente l'indirizzo mail che trovate qui a destra.
Dunque...
In quale aeroporto atterrare: Tegel pare più comodo, perché più vicino al centro rispetto a Schönefeld. Da Tegel è sufficiente poi prendere il bus TXL per arrivare alla stazione di Alexander Plz per poi raggiungere qualsiasi altra destinazione in u-bahn (metropolitana), s-bahn (linea ferroviaria urbana, un po' come i nostri regionali, ma attraversano la città fermando in punti importanti) od ulteriore bus.
In quale zona pernottare: fattore importante è la vicinanza ad una stazione metropolitana ed essere nella zona A o B di Berlino.
Berlino è suddivisa in 3 aree, A, B e C, schema con il quale viene gestita la rete dei trasporti pubblici. Le zone A e B sono quelle dove si trovano la maggior parte  delle attrazioni turistiche, la zona C a sud-est di Berlino e una zona più residenziale, che comprende l'area dell'aeroporto di Schönefeld, Potsdam e Oranienburg.
Sulla base di questa suddivisione della città dipende il tariffario dei trasporti pubblici: le zone A e B sono regolate da un unica tariffa che aumenta nel caso in cui si voglia aggiungere anche la zona C.
Le zone più appetibili per cercare alloggio, oltre alle note zone di Friedrich str, Potsdamer plz ed Alexander plz, possono essere il quartiere di Charlottenburg a ovest di Tiergarten e la zona di Bernauer str. dove ho alloggiato io, con architettura tipica del vecchio est di Berlino, molto suggestiva. 
Agevolazioni per i mezzi di trasporto ed ingressi ai musei: per tutto questo c'è la Welcome Card, un biglietto cumulativo per i trasporti pubblici, da 1, 3 o 5 gg che consente di usufruire illimitatamente dei mezzi di trasporto, di sconti sugli ingressi ai musei e sconti in alcuni esercizi commerciali della città. 

Nelle prossime immagini vedrete il mio primo approccio con la capitale, ferita da numerose vicende nel corso del '900, come la costruzione del muro decisa dal governo sovietico che divise non solo Berlino ma l'Europa tutta, culturalmente e politicamente. Vicende che sembrano lontane, ma in realtà ancora molto vicine a noi....