giovedì 19 giugno 2014

[shopping tips] La felpa per le ragazzine come me

Ciao a tutti!! Facciamo una pausina dal viaggio in Sicilia e parliamo di un acquisto del quale la sottoscritta ne va assolutamente orgogliosa :) Quello che vi sto per presentare è uno dei capi che mi sono divertita ad indossare nel mio viaggio in Sicilia. Simpatica, graziosa e casual è la felpa rosa di Barbie.


mercoledì 11 giugno 2014

[Travel experience] Frammenti di occidente siciliano #2




Ciao a tutti! Eccoci alla seconda parte del viaggio nella Sicilia degli Elimi, quella che coincide con la parte più a occidente dell'isola.
Lasciata Sciacca ed altre splendide amicizie che ho incontrato per caso in questo viaggio (la Sicilia è incredibile anche in questo, regala piacevoli incontri con persone speciali), ci spostiamo verso il monte Barbaro, l'antica e potente Segesta fondata - si narra - dai greci scampati alla guerra di Troia. Oggi è un sito archeologico dove ad accogliervi saranno un tempio dorico ed un teatro risalenti al IV secolo a.C.

giovedì 29 maggio 2014

[Travel experience] Frammenti di occidente siciliano #1



Ecco l'inizio del viaggio esplorando la Sicilia occidentale che ho il piacere di ripercorrere con voi attraverso parole ed immagini.
Come sempre, per cominciare, vi darò alcune informazioni che possono essere utili a chi voglia intraprendere un tour come quello che ho fatto io.
- Volo aereo 
Genova -> Palermo con Volotea, compagnia lowcost spagnola che opera anche in Italia con tratte che coprono più o meno tutto il territorio nazionale.
- Spostamenti
Auto noleggiata presso l'aeroporto di Palermo attraverso il sito Sicily by car. Nei pressi dell'aeroporto è presente una struttura ove sono ubicate tutte le agenzie di noleggio con il parcheggio macchine annesso. Per raggiungere le agenzie, l'areoporto di Palermo mette a disposizione una navetta che passa ogni 10 minuti (circa).
- Pernottamento
Generalmente con formula B&B, strutture molto affidabili e sempre molto carine. E' una forma di accoglienza oramai molto diffusa e, soprattutto in media e bassa stagione, è piuttosto facile trovare pernotto anche da un giorno all'altro. Ad eccezione della prima prenotazione che è stata effettuata qualche giorno prima di partire, gli altri pernotti sono stati effettuati "day by day" per avere anche la possibilità di decidere, in base alle tappe che sono state percorse, in quale località fermarsi: in questo modo si è più liberi di decidere dove andare ed il viaggio diventa più flessibile e coinvolgente. Ogni località, sconosciuta ai nostri occhi, regala infinite sorprese ed i momenti di sosta e di visita vanno vissuti senza vincoli temporali. Certo, un minimo di piano dobbiamo averlo ma non facciamoci schiavizzare ;-)
In questo post vi mostrerò i primi giorni della vacanza, le tappe sono indicate nello stralcio di cartina che potete vedere sotto.

domenica 18 maggio 2014

[Travel experience] Frammenti di occidente siciliano - preview


"La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo... Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un'estremità all'altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura."
Guy de Maupassant
Avevo scoperto la Sicilia, quella orientale, proprio 2 anni fa ed alcuni di voi potranno ricordare quanto la sua cultura, la sua storia, la sua gente mi fecero innamorare di lei.
Ecco che un'occasione speciale, quale il matrimonio di una cara amica, mi ha fatto tornare da lei, per poter continuare la scoperta di questa terra così intensa, così immensa. Perché la Sicilia non perde occasione di sorprenderti e ti lega a lei nel cuore e nell'anima.
Questo è semplicemente il preludio a quello che sarà il racconto del mio viaggio nella Sicilia occidentale, un girovagare fra natura, templi greci, palazzi normanni e tracce di architettura aragonese il tutto arricchito dallo spirito coinvolgente del popolo degli Elimi.


Stay tuned ;-)

mercoledì 23 aprile 2014

Beauty tips - Trucco semipermanente

Uova di cioccolato, come marcianti soldatini
armati di fucili spara brufoli e cellulite avanzano verso di me...
Non ho via di scampo, sob O.o

Ciao a tutti, miei cari superstiti dei bagordi pasquali! In questo post vi parlerò di un argomento alquanto delicato ed anche un pochetto doloroso, ma che ha lo scopo di renderci sicuramente più belle... D'altronde il proverbio non si smentisce: se bella vuoi apparire un po' devi soffrire, è!
E pertanto oggi parleremo di trucco semipermanente realizzato attraverso la tecnica del tatuaggio, utilizzato in estetica per correggere alcuni difetti sulle sopracciglia, rima cigliare e contorno labbra.
Il trattamento viene effettuato da un'estetista specializzata attraverso l'introduzione di pigmenti di colore all'interno della cute (micropigmentazione) per mezzo del dermografo, strumento che viene usato per fare i tatuaggi. I pigmenti di colore, opportunamente formulati, sono disponibili in molteplici tonalità a seconda della zona che si vuole correggere e la durata del trattamento varia a seconda del tipo di cute, ma non dura più di un anno e mezzo.
Perché sottoporsi all'intervento di trucco semipermanente? Principalmente perché questa tecnica ci consente di migliorare l'aspetto del nostro viso, in particolare abbiamo l'opportunità di dare più tono e vigore alle labbra, ridefinire la linea dell'occhio e dare più profondità al nostro sguardo.
Non approfondirò l'argomento dal punto di vista puramente tecnico, non sono la persona adatta a potervi spiegare il procedimento di realizzazione dell'opera, in questo post mi limiterò a condividere con voi la mia esperienza ed il bellissimo lavoro realizzato sulle mie sopracciglia da Miriam di Atelier du Phisique.
Per quanto mi riguarda, si tratta di una ribattitura visto che mi sottoposi al trattamento altre volte in passato: la prima volta si definisce la linea da donare all'arcata sopraccigliare se questa non è ben definita in tutta la sua lunghezza, le volte successive, con la ribattitura, verrà ricalcata la linea con nuovo pigmento con l'obiettivo di rinnovare il trattamento.
L'aspetto positivo del trucco semipermanente sta proprio nel fatto che è possibile, di volta in volta, modificare la tonalità del pigmento anche in base al colore dei proprio capello: molte celebrities ricorrono al trucco semipermanente per avere sopracciglia sempre ordinate ed accattivanti, in sintonia con la nuance dei capelli.
Il risultato finale garantirà sopracciglia dall'aspetto molto naturale.

Ecco alcuni passaggi fondamentali che sono stati seguiti per realizzare il trucco semipermanente sulle mie sopracciglia.
Dopo aver applicato la crema anestetica che avrà la funzione di attenuare il fastidio dato dalla vibrazione del dermografo, si comincia con la prova colore: definire quale tipo di colore sia più attinente alla tonalità delle sopracciglia e dei capelli.

domenica 13 aprile 2014

Beauty tips - Trattamento alla cheratina per capelli liscissimi - ->> Follow up

Ciao sono Enza, 
ed è un anno e mezzo che non uso la piastra!
Trattamento alla cheratina per capelli liscissimi è il post più letto sul mio blog. Quotidianamente almeno un utente è alla ricerca di informazioni circa il trattamento alla cheratina per lisciare i capelli, e pertanto eccomi qui a fare un follow up sulla situazione dei miei capelli che per la seconda volta hanno ricevuto il trattamento.
Ma prima di tutto, un breve ripasso: prima del trattamento, il mio capello, mediamente sottile e crespo anche a causa di infiniti trattamenti torturanti, aveva raggiunto un alto livello di disperazione che mi costringeva ad usare la piastra tutti i giorni, in quanto ogni mattina le ciocche non rimanevano mai dritte come desideravo, nonostante tutti gli accorgimenti ed i prodotti più adatti a soddisfare le mie esigenze.
Effettuato il trattamento, che vi ricordo essere Lisse Design Keratine Therapy di Alfaparf, esso ha conservato appieno le sue proprietà per circa 4 mesi, dopodichè le sue performance sono lentamente venute meno, senza tuttavia riportare il capello alla suo tragico effetto naturale. Al momento in cui l'effetto della cheratina stava diminuendo ho iniziato ad utilizzare un refill in spray, che fa parte dei prodotti per il mantenimento casalingo, la spazzola per la piega durante l'asciugatura ed il pettine fra un lavaggio e l'altro.
Il ripristino del trattamento è stato fatto dopo un anno dalla prima applicazione. Gli ultimi mesi prima della seconda applicazione i miei capelli erano tornati naturalmente ondulati ma senza essere crespi, ho continuato a non usare la piastra e li acconciavo applicando un po' di spuma per dare loro ordine.
Ora sono passati 6 mesi dalla seconda applicazione ed i miei capelli continuano a darmi grandi soddisfazioni: do una passata di spazzola al momento dell'asciugatura e rimangono in ordine fino al successivo lavaggio. 
Posso quindi dire che, per quanto mi riguarda, questo trattamento ha migliorato i miei capelli ed ha inoltre permesso di farli crescere più sani e più lunghi, permettendomi anche di applicare la tinta sulla ricrescita.



lunedì 7 aprile 2014

Beauty experience - A scuola di trucco con Miriam

E' incredibile.
Siamo ingrugniti al lunedì, per il tragico inizio settimana, 
e in un attimo poi è già venerdì.
Ed anche il week-end fugge via....
E torniamo ingrugniti.
"Il tempo passa e l'uomo non s'avvede"
Ciao a tutti!! In questo post vi racconterò di un'esperienza che mi ha permesso di essere bellissima come non mai, ma soltanto per qualche ora.
Due sabati fa ho avuto la piacevole occasione di partecipare al corso di trucco promosso da Miriam, colei che si prende cura della mia giovinezza, colei che con i trattamenti proposti nel suo L'Atelier du Phisique fa magie che regalano a viso e corpo nuova luce e benessere.
Il corso di trucco è stato una divertente esperienza condivisa con altre clienti del centro estetico che mi ha permesso di conoscere nuovi prodotti e capire meglio come utilizzare quelli che già uso quotidianamente. 
Siamo partite da una base scevra da qualsiasi cosmetico, solo crema viso e contorno occhi, e passo dopo passo abbiamo realizzato un trucco completo, grazie ai cosmetici ed gli strumenti che Miriam ci ha messo a disposizione, nonché alle spiegazioni tecniche per applicare al meglio i prodotti.
Sono rimasta piacevolmente soddisfatta dalle performance del fondotinta minerale, che era la prima volta che provavo ed ho finalmente sperimentato un bellissimo trucco effetto smokey, con risultati davvero sorprendenti... E giudicate voi se non è così ;-)